http://www.barinedita.it/ Notizie inedite da Bari. it Tue, 10 Jun 2003 09:41:01 GMT http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss Weblog Editor 2.0 info@barinedita.it (Marco Montrone) info@netboom.it (Netboom) BarInedita recensioni ''Red Sparrow'': azione sesso e violenza per un film un po' troppo filoamericano http://www.barinedita.it/recensioni/n3189---red-sparrow----azione-sesso-e-violenza-per-un-film-un-po--troppo-filoamericano ''Red Sparrow'': azione sesso e violenza per un film un po' troppo filoamericano

RED SPARROW - Genere: Thriller, Drammatico. Regia: Francis Lawrence. Attori: Jennifer Lawrence, Joel Edgerton, Matthias Schoenaerts, Charlotte Rampling, Mary-Louise Parker.  Durata: 139 Min. Red Sparrow è un film diretto da Francis Lawrence e tratto dal romanzo Nome in codice: Diva (Red Sparrow), esordio letterario di Jason Matthews, ex agente della CIA. Un’affascinante Jennifer Lawrence riveste i panni di Dominika Egorova, ex-prima ballerina del Teatro Bol'šoj, uno dei più celebri e blasonati templi del balletto classico mondiale. Durante una performance la sua carriera subisce una brusca frenata a causa di un infortunio che la costringerà ad appendere per sempre le scarpette al chiodo. Figlia di una donna ammalata e nipote di Vanja, potente vicedirettore del SVR (il servizio di intelligence russo), v

]]>
Wed, 28 Mar 2018 18:05:00 +0100
Quella Bari che non c'e piu: la biografia di Pasquale Sorrenti il ''principe dei librai'' http://www.barinedita.it/recensioni/n3188-quella-bari-che-non-c-e-piu--la-biografia-di-pasquale-sorrenti-il---principe-dei-librai-- Quella Bari che non c'e piu: la biografia di Pasquale Sorrenti il ''principe dei librai''

BARI -  Aveva cominciato appena ventenne in un sottano di via Abate Gimma raccogliendo qualche centinaio di libri e poi finalmente aveva aperto una sua bottega in via Andrea da Bari 79. Volumi accumulati dappertutto e lui nel mezzo, disposto ad accogliere tutti per dialogare con i lettori. Questo è stato, fino agli ultimi anni di vita, Pasquale Sorrenti (1927-2003), il “principe dei librai” di Bari. Dopo che la città lo scorso 27 settembre 2017 lo ha onorato dedicandogli un giardino ai piedi della Muraglia, arriva ora un libro a raccontare la singolare opera dell’illustre barese, che fu anche &ldquo

]]>
Thu, 22 Mar 2018 23:21:00 +0100
''Il filo nascosto'': Daniel Day Lewis e un raffinato stilista in attesa di essere ''scucito'' http://www.barinedita.it/recensioni/n3165---il-filo-nascosto----daniel-day-lewis-e-un-raffinato-stilista-in-attesa-di-essere---scucito-- ''Il filo nascosto'': Daniel Day Lewis e un raffinato stilista in attesa di essere ''scucito''

IL FILO NASCOSTO – Genere: Drammatico, Sentimentale. Regia: Paul Thomas Anderson. Attori: Daniel Day-Lewis, Lesley Manville, Vicky Krieps, Camilla Rutherford. Durata: 130 minuti “Il filo nascosto” è la storia, ambientata nella Londra degli anni 50 del rinomato stilista Reynolds Woodcock (Daniel Day-Lewis) e di sua sorella Cyril (Lesley Manville) che assieme diventano icone di stile e moda per la famiglia reale, le star del cinema e l’alta società: chi può permetterselo non può fare a meno, per il proprio prestigio sociale, di entrare nella loro sartoria, di ordinare un vestito su misura. Il personaggio di Woodcock (Daniel Day-Lewis), liberamente ispirato al celebre couturier Charles James, è un artista lunatico e suscettibile, un uomo che potremmo definire bipolare: con i suoi clienti è gentile, affabile, proteso alla genialità e alla passione, ma con le donne è

]]>
Sat, 3 Mar 2018 09:31:00 +0100
Nostalgia delle Olimpiadi Invernali Rispolverate ''Miracle'': il film sull'impresa di Lake Placid http://www.barinedita.it/recensioni/n3156-nostalgia-delle-olimpiadi-invernali-rispolverate---miracle----il-film-sull-impresa-di-lake-placid Nostalgia delle Olimpiadi Invernali Rispolverate ''Miracle'': il film sull'impresa di Lake Placid

MIRACLE  - Genere: Biografico, Drammatico, Storico, Sportivo. Regia: Gavin O'Connor. Attori: Kurt Russell, Patricia Clarkson, Noah Emmerich, Eddie Cahill, Patrick O' Brien Demsey, Michael Mantenuto. Durata: 135 minuti. Le Olimpiadi Invernali di Pyeongchang sono appena terminate e per rimanere ancora in tema Giochi, proponiamo la visione di “Miracle”, un vecchio film del 2004 del regista Gavin O'Connor che racconta il “miracolo sul ghiaccio” ottenuto nel 1980 della squadra di hockey degli Stati Uniti d'America. Durante le Olimpiadi di Lake Placid il team composto da giocatori giovanissimi e amatoriali riuscì a sconfiggere contro la titanica Unione Sovietica, formata da hockeisti professionisti mascherati da dilettanti, formazione che giocava insieme da più di 15 anni e che aveva vinto 5 delle 6 precedenti Olimpiadi Invernali.    Siamo negli Usa degli ann

]]>
Mon, 26 Feb 2018 11:59:00 +0100
La ''locanda di Donna Maria'': sul palco un Carlo Goldoni in salsa barese http://www.barinedita.it/recensioni/n3148-la---locanda-di-donna-maria----sul-palco-un-carlo-goldoni-in-salsa-barese La ''locanda di Donna Maria'': sul palco un Carlo Goldoni in salsa barese

LA LOCANDA DI DONNA MARIA - Genere: comico. Regia: Maria Albacello. Fonica e luci: Rocco Giammaria. Attori: Maria Albacello, Felice Alloggio, Monica Angiuli, Annamaria Damato, Isabella Careccia, Aldo Fornarelli, Pinuccio Lobuono, Giovanni De Pascale. Durata: 150 minuti. Prendere la celebre commedia settecentesca di Carlo Goldoni “La locandiera” per poi “arricchirla” con frasi baresi e giochi di parole dialettali. E’ questa la scommessa dello spettacolo la "Locanda di donna Maria" portata in scena dal Gruppo Teatrale San Francesco. La commedia goldoniana del 1753 racconta le vicende di Mirandolina, attraente e astuta giovane donna proprietaria di una locanda a Firenze e continuamente corteggiata da clienti altolocati. Pur mantenendo la stessa trama, la commedia pugliese trasforma l'ambientazione toscana in barese, cambiando chiaramente anche i nomi dei personaggi. Così il cam

]]>
Wed, 14 Feb 2018 21:42:00 +0100
''L'ora piu buia'': un memorabile Gary Oldman ritrae Winston Churchill icona del 900 http://www.barinedita.it/recensioni/n3136---l-ora-piu-buia----un-memorabile-gary-oldman-ritrae-winston-churchill-icona-del-900- ''L'ora piu buia'': un memorabile Gary Oldman ritrae Winston Churchill icona del 900

L’ORA PIU’ BUIA -  Genere: Biografico, Drammatico, Storico. Regia: Joe Wright. Attori: Gary Oldman, Kristin Scott Thomas, Lily James, Stephen Dillane, Ronald Pickup. Durata: 125 Min “L'ora più buia” (Darkest Hour) è un film diretto da Joe Wright che segue le vicende del Primo Ministro britannico Winston Churchill (interpretato da Gary Oldman) durante i primi anni della Seconda guerra mondiale. Considerato il profilo giusto per creare un governo di coalizione che comprendesse esponenti del partito laburista e conservatore, Churchill viene nominato Primo Ministro da Re Giorgio VI il 10 maggio del 1940 ed è chiamato all’arduo compito di dirigere il Regno Unito dopo la disastrosa fase iniziale del conflitto contro la Germania di Hitler. Churchill si ritrova

]]>
Mon, 5 Feb 2018 13:20:00 +0100
''Bari Ignota'': ecco la nuova edizione della raccolta di articoli di Armando Perotti http://www.barinedita.it/recensioni/n3089---bari-ignota----ecco-la-nuova-edizione-della-raccolta-di-articoli-di-armando-perotti ''Bari Ignota'': ecco la nuova edizione della raccolta di articoli di Armando Perotti

BARI - “Ciò che è noto è sconosciuto”. Il celebre aforisma di Hegel calza perfettamente per Bari dove, come ricorda un celebre detto popolare, a ignorare le cose della propria città non sono i forestieri, ma proprio i baresi. E si tratta di un vizio vecchio oltre un secolo se già lo storico e giornalista Armando Perotti (1865-1924), dopo aver dedicato diversi articoli al capoluogo pugliese, nel 1907 decise a perpetua memoria di raccoglierli in un libro con il significativo titolo di “Bari ignota”. Oggi dieci di questi pezzi sono rieditati e riproposti al lettore. Pescando in quella miniera di curiosità e documenti di storia locale che Perotti dedicò alla sua città, l’editore Luigi Bramato ha selezionato gli articoli più significativi, arricchendoli con prefazioni di alcuni illustri studiosi.
]]> Fri, 15 Dec 2017 13:28:00 +0100 ''Serata d'onore'': Michele Placido conduce il pubblico nel suo mondo di poesie e canzoni http://www.barinedita.it/recensioni/n3066---serata-d-onore----michele-placido-conduce-il-pubblico-nel-suo-mondo-di-poesie-e-canzoni ''Serata d'onore'': Michele Placido conduce il pubblico nel suo mondo di poesie e canzoni

Serata d’onore - Regia: Michele Placido; attori: Michele Placido, Anna Gargano; musicisti: Gianluigi Esposito (voce e chitarra), Antonio Saturno (voce e mandolino). Un recital che unisce in un sol colpo monologhi, poesie e famosi motivi musicali. Parliamo di “Serata d’onore”, spettacolo andato in scena a Bari a metà novembre nel teatro Abeliano, che vede al centro un solo “personaggio”: l’attore e regista pugliese Michele Placido. Il settantenne di Ascoli Satriano conduce infatti il pubblico nel suo mondo, fatto di memorabili poesie e canzoni a lui care, suonate con chitarra e mandolino da Gianluigi Esposito e Antonio Saturno. Lo spettacolo è tutto qui: la scenografia è molto semplice (una sedia e un tavolino) e lo schema alterna monologhi di Placido (e in due casi della giovane attrice Anna Gargano) a pezzi musicali. ]]> Wed, 22 Nov 2017 12:57:00 +0100 Bruce Springsteen: la classifica e i voti di ognuna delle sue canzoni http://www.barinedita.it/recensioni/n3058-bruce-springsteen--la-classifica-e-i-voti-di-ognuna-delle-sue-canzoni Bruce Springsteen: la classifica e i voti di ognuna delle sue canzoni

Oltre quarant’anni di carriera, 322 canzoni pubblicate e 16 album di inediti all’attivo. Sono i numeri di Bruce Springsteen, uno dei più grandi artisti della storia del rock. Sul “Boss” sono stati scritti fiumi di parole, ma forse mai nessuno aveva recensito ogni suo singolo brano (e album), assegnandogli un voto e inserendolo in un’apposita classifica. Ci abbiamo provato noi, seguendo una scala di valori che va dal “capolavoro assoluto” al 4.  Ed ecco il risultato. LA CLASSIFICA E I VOTI DEGLI ALBUM DI BRUCE SPRINGSTEEN   1   Born To Run (1975) capolavoro assoluto

Porto di Bari, 1924: una nave della Compagnia Puglia proveniente dal Pireo sta per attraccare. Sul molo ad attenderle c’è il poeta armeno Hrand Nazariantz, profugo nel capoluogo pugliese dal 1913.  Sbarcano i primi 80 suoi connazionali in fuga da Smirne in fiamme, dopo la conquista della città da parte dei turchi. Altri 40 arriveranno sei mesi dopo. Si conclude così felicemente a Bari la dolorosa epopea per 120 armeni superstiti del primo genocidio della storia moderna, perpetrato dalla follia omicida del partito dei Giovani turchi nel 1915, nell’Anatolia che conterà alla fine un milione e mezzo di vittime innocenti tra uomini, donne e bambini. L’abbraccio accogliente di Nazariantz, tra le lacrime di gioia, è quello di un’intera città che, come si ripeterà trent’tanni dopo con

WHITE RABBIT RED RABBIT. Genere: sperimentale; Attori: Licia Lanera;  durata: 90 minuti Una scala, un leggio, una sedia e un tavolino con due bicchieri d’acqua: questi sono gli unici elementi che compongono la scenografia dello spettacolo teatrale White Rabbit Red Rabbit, scritto dall’autore iraniano Nassim Soleimanpour. A Bari è andato in scena una sola volta, all’Abeliano. Del resto non è facile replicare quest’opera che si basa sull’improvvisazione pura: non c’è una regia, non ci sono prove e l’unico attore in scena deve confrontarsi con gli spettatori, alcuni dei

]]>
Thu, 19 Oct 2017 13:24:00 +0100
Carmen Consoli al Petruzzelli: tra mare e sirene un concerto acustico tutto al femminile http://www.barinedita.it/recensioni/n2843-carmen-consoli-al-petruzzelli--tra-mare-e-sirene-un-concerto-acustico-tutto-al-femminile Carmen Consoli al Petruzzelli: tra mare e sirene un concerto acustico tutto al femminile

BARI - Carmen Consoli, la "cantantessa" di Catania, è sbarcata (è proprio il caso di dirlo) giovedì sera al Petruzzelli di Bari. Perché è il mare il protagonista del suo tour acustico dal titolo appunto "Eco di Sirene". La scenografia del resto propone in mezzo al palco una struttura che ricorda una conchiglia aperta e i giochi di luce durante tutto lo spettacolo evocano onde e correnti marine. E al centro di tutto le “sirene”: le donne. Evocate nel nome dello spettacolo, nelle canzoni e nelle partecipazioni, visto che ad aprire il concerto ci ha pensato un’altra “femmina” siciliana:  la cantante Gabriella Grasso, che ha eseguito due brani in dialetto tratti dal recente album

]]>
Fri, 31 Mar 2017 16:23:00 +0100
''Dignita autonome di prostituzione'': se il teatro si vende al cliente-spettatore http://www.barinedita.it/recensioni/n2684---dignita-autonome-di-prostituzione----se-il-teatro-si-vende-al-cliente-spettatore ''Dignita autonome di prostituzione'': se il teatro si vende al cliente-spettatore

DIGNITÀ AUTONOME DI PROSTITUZIONE. Un sogno di quasi inverno in un “teatro di poesia”, edizione speciale dedicata a William Shakespeare. Genere: comico – drammatico – cabarettistico - musicale.  Regia: Luciano Melchionna. Attori: Patrizia Bollini, Antonio Caddeo, Lorenzo Campese, Betta Cianchini, Veronica D’Elia, Sandro Stefanini, Renato De Simone, Adelaide Di Bitonto, Adriano Falivene, Emanuele Gabrieli, Emanuela Gabrieli, Martina, Galletta, Giglio, Her, Giulia Maulucci, Gianluca Merolli, Momo, Pontrandolfo, Paola Sambo, Adele Tirante, Clio Evans-Wanda. Durata: 240 minuti. Se il teatro è partecipazione e coinvolgimento interattivo dello spettatore, il format teatrale nato 9 anni fa da un’idea dei registi Luciano Melchionna e Betta Cianchini, è tutto questo e molto di più. Parliamo di "Dignità autonome di Prostituzione" (nella foto di Katia Moro), andato in sce

]]>
Tue, 15 Nov 2016 13:52:00 +0100
Zerocalcare “Kobane Calling”: volti e storie della causa curda in un fumetto-reportage http://www.barinedita.it/recensioni/n2471-zerocalcare-“kobane-calling”--volti-e-storie-della-causa-curda-in-un-fumetto-reportage Zerocalcare “Kobane Calling”: volti e storie della causa curda in un fumetto-reportage

KOBANE CALLING.  Genere: Reportage a fumetti; Autore: Zerocalcare; Anno: 2016; Editore: Bao Publishing; Pagine: 261. Michele Rech noto al pubblico con lo pseudonimo di “Zerocalcare” è un fumettista romano che ha esordito pubblicando brevi racconti a sfondo autobiografico sul proprio blog. Nel corso degli anni l’autore si è affermato proprio grazie ad album che raccontavano storie legate alla sua vita quotidiana.  Con il suo ultimo lavoro “Kobane calling”, Zerocalcare esce però dal solito schema e si cimenta per la prima volta con un reportage.    L’opera è incentrata sui due viaggi compiuti dall’autore in Rojava, una regione autonoma non riconosciuta a maggioranza curda che confina con Iraq, Siria e Turchia, nella quale chi ci vive abbraccia una forma di vita democratica che prevede il rispetto per ogni identità religiosa, di genere, linguistic

]]>
Mon, 16 May 2016 12:00:00 +0100
Veloce come il vento: un Accorsi “poco pulito” insegna a “tagliare un traguardo” http://www.barinedita.it/recensioni/n2423-veloce-come-il-vento--un-accorsi-“poco-pulito”-insegna-a-“tagliare-un-traguardo” Veloce come il vento: un Accorsi “poco pulito” insegna a “tagliare un traguardo”

VELOCE COME IL VENTO – Genere: Drammatico. Regia: Matteo Rovere. Attori: Stefano Accorsi, Matilda De Angelis, Roberta Mattei, Paolo Graziosi, Lorenzo Gioielli, Giulio Pugnaghi. Durata 119 minuti   “Prendo una curva a duecento e ti preoccupi se faccio una scopata?”. È una battuta del film “Veloce come il vento”, presentato in anteprima nazionale il 4 aprile al BiFest di Bari. A recitarla è la protagonista femminile Giulia (Matilda De Angelis) la promettente 17enne che gareggia nel campionato automobilistico Gran Turismo. Il film all’inizio parla di lei, che dopo la prematura morte del padre (e allenatore), rimane sola (la mamma non c’è mai stata) a prendersi cura di Nico (Giulio Pugnaghi), il fratello p

]]>
Wed, 6 Apr 2016 18:38:00 +0100
“Vieni a vivere a Napoli!” il film che racconta il rapporto tra partenopei e immigrati http://www.barinedita.it/recensioni/n2425-“vieni-a-vivere-a-napoli!”-il-film-che-racconta-il-rapporto-tra-partenopei-e-immigrati “Vieni a vivere a Napoli!” il film che racconta il rapporto tra partenopei e immigrati

VIENI A VIVERE A NAPOLI! – Genere: commedia. Regia: Guido Lombardi, Francesco Prisco, Edoardo De Angelis. Attori: Massimiliano Gallo, Gianfelice Imparato, Miriam Candurro, Giovanni Esposito, Antonio Casagrande, Valentina Lapushova. Durata: 88 minuti. Presentato in anteprima martedì 5 aprile a Bari, nell’ambito del Bifest 2016, “Vieni a vivere a Napoli!” non è in realtà un unico film perché è costituito da tre diversi episodi ("Nino e Yoyo", "Luba" e "Magnifico Shock"), generati da una triade di giovani registi napoletani, rispettivamente Guido Lombardi, Francesco Prisco e Edoardo De Angelis. Il filo conduttore che lega i tre racconti è costituito dal rappor

]]>
Wed, 6 Apr 2016 14:55:00 +0100
''Acrobati'': nel nuovo album di Daniele Silvestri meno ''politica'' e piu delicatezza http://www.barinedita.it/recensioni/n2374---acrobati----nel-nuovo-album-di-daniele-silvestri-meno---politica---e-piu-delicatezza ''Acrobati'': nel nuovo album di Daniele Silvestri meno ''politica'' e piu delicatezza

Acrobati – Daniele Silvestri - 2016 L’album del cantautore romano, composto da 18 brani inediti, esce a distanza di cinque anni del suo ultimo lavoro  come solista (S.C.O.T.C.H.) e  da due anni da “Il padrone della festa”, il progetto realizzato con Max Gazzè e Niccolò Fabi. Il disco sembra distaccarsi molto dai lavori precedenti di Silvestri, fondati da sonorità reggae e funk, con canzoni politicamente impegnate. In questo nuovo album dobbiamo mettere da parte ogni ricordo o riferimento a canzoni come “Cohiba” o "Il latitante". I testi hanno un’impronta meno “politica”, con argomenti più legati alla quotidianità e buona parte del disco è caratterizzata da canzoni melodiche e delicate, che si succedono in un continuum interrotto solo ogni tanto da brani un po’ più “rock&rdq

]]>
Fri, 11 Mar 2016 10:03:00 +0100
“Senza rete”: da un articolo di Barinedita un dramma sulla ''pazzia'' della politica locale http://www.barinedita.it/recensioni/n2292-“senza-rete”--da-un-articolo-di-barinedita-un-dramma-sulla---pazzia---della-politica-locale “Senza rete”: da un articolo di Barinedita un dramma sulla ''pazzia'' della politica locale

SENZA RETE: LETTERE DAL MANICOMIO. Genere: Drammatico. Regia: Giovanni Gentile. Attori: Vito Liturri, Barbara Grilli, Maurizo Sarubbi. Durata: 70 minuti.   “Ero matta in mezzo ai matti. I matti erano matti nel profondo, alcuni molto intelligenti. Sono nate lì le mie più belle amicizie. I matti son simpatici, non così i dementi, che sono tutti fuori, nel mondo. I dementi li ho incontrati dopo, quando sono uscita”. La citazione della poetessa Alda Merini inserita nella sceneggiatura dell’opera teatrale “Senza rete: lettere dal manicomio” del regista e autore barese Giovanni Gentile, riassume il senso e il messaggio di quest’opera teatrale rappresentata domenica 27 dicembre al teatro Osservatorio di Bari. Caustica e graffiante la rappresentazione affronta senza esclusione di colpi due difficili temi di denuncia sociale: l’assenza di una  valida politica culturale a Bari e

]]>
Wed, 30 Dec 2015 11:26:00 +0100
La ''Ferocia'' di Nicola Lagioia: un anti-noir in cui le ombre contano piu delle parole http://www.barinedita.it/recensioni/n2103-la---ferocia---di-nicola-lagioia--un-anti-noir-in-cui-le-ombre-contano-piu-delle-parole La ''Ferocia'' di Nicola Lagioia: un anti-noir in cui le ombre contano piu delle parole

Se siete in cerca di un libro rilassante, da sfogliare sotto l’ombrellone, abbandonate subito l’idea di leggere “La ferocia” il romanzo del barese Nicola Lagioia, recente Premio Strega 2015. Sì perché la storia della famiglia Salvemini, ricca stirpe di palazzinari è tutto fuorché una riposante lettura estiva. Sfondo del romanzo: la Puglia, con particolare attenzione per Taranto e qualche pennellata più consistente per Bari, ma compaiono anche il Salento e il Gargano, dove insiste il complesso di villette per le vacanze a rischio sequestro da parte della magistratura e fonte di inevitabili crucci per Vittorio Salvemini, fondatore e capostipite dell’impero edile con progetti in tutti gli angoli del pianeta. Vittorio è un parvenu dei tempi moderni, l' evoluzione di quel Mazzarò tutto teso nell’accumulo de “ La roba” nell’omonima novella ver

]]>
Sat, 1 Aug 2015 13:18:00 +0100
Jurassic World: dinosauri piu grandi e cattivi ma manca lo stupore del film di Spielberg http://www.barinedita.it/recensioni/n2052-jurassic-world--dinosauri-piu-grandi-e-cattivi-ma-manca-lo-stupore-del-film-di-spielberg Jurassic World: dinosauri piu grandi e cattivi ma manca lo stupore del film di Spielberg

JURASSIC WORLD - Genere: Avventura. Regia: Colin Trevorrow. Attori : Chris Pratt, Vincent D'Onofrio, Bryce Dallas Howard, Judy Greer, Nick Robinson. Durata:124 minuti L'eccentrico miliardario John Hammond è ormai morto, ma non si è spenta con lui l’idea di creare un parco per famiglie che ospiti i redivivi dinosauri. Grazie al contributo del ricchissimo Simon Masrani, il sogno diventa realtà e in breve tempo a Isla Numblar in Costarica viene realizzato il grande “Jurassic World”. Tuttavia dopo un grandioso successo iniziale il parco inizia ad attirare sempre meno visitatori, ormai abituati a vedere antichi animali in carne e ossa. È così, per continuare a suscitare “l’effetto wow” nel pubblico che vuole attrazioni sempre "più grandi, più rumorose e con più denti”, la Masrani Corporation proprietaria del Jurassi

]]>
Fri, 3 Jul 2015 10:34:00 +0100