http://www.barinedita.it/ Notizie inedite da Bari. it Tue, 10 Jun 2003 09:41:01 GMT http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss Weblog Editor 2.0 info@barinedita.it (Marco Montrone) info@netboom.it (Netboom) BarInedita opinioni Ritiro pensioni ogni mese e caos: ma a Palese c'e un sistema per evitare le file http://www.barinedita.it/cronaca/n3305-ritiro-pensioni-ogni-mese-e-caos--ma-a-palese-c-e-un-sistema-per-evitare-le-file Ritiro pensioni ogni mese e caos: ma a Palese c'e un sistema per evitare le file

BARI – Ogni primo del mese davanti alla Posta è sempre la stessa storia. Decine e decine di anziani si appostano sin dall'alba in attesa dell'apertura delle porte, in modo da garantirsi un accesso immediato ed evitando così le lunghe code all’interno per riscuotere la pensione. Per non perdere il posto e far valere il fatto di essere arrivati prestissimo, queste persone sono però costrette a rimanere in piedi per

]]>
Fri, 3 Aug 2018 13:57:00 +0100
Ufficiale: Aurelio De Laurentiis e il nuovo proprietario del Bari http://www.barinedita.it/cronaca/n3300-ufficiale--aurelio-de-laurentiis-e-il-nuovo-proprietario-del-bari Ufficiale: Aurelio De Laurentiis e il nuovo proprietario del Bari

BARI - Il Comune ha assegnato ufficialmente alla SSC (Società Sportiva Calcio) Bari di Aurelio De Laurentiis il titolo sportivo della squadra calcistica del capoluogo pugliese. Il presidente del Napoli ha battutto la concorrenza di altri 10 candidati, tra cui Claudio Lotito ed Enrico Preziosi.    

]]>
Tue, 31 Jul 2018 21:39:00 +0100
Bari la Fgic consegna il titolo sportivo alla "citta" http://www.barinedita.it/cronaca/n3292-bari-la-fgic-consegna-il-titolo-sportivo-alla-equot;cittaequot; Bari la Fgic consegna il titolo sportivo alla "citta"

BARI - Questa mattina è giunta la comunicazione da parte della FIGC con la quale si conferisce il titolo della squadra di calcio alla Città di Bari. Nella stessa nota sono indicate le procedure per l'iscrizione della squadra di calcio, in considerazione della mancata iscrizione al Campionato di serie B della società FC Bari 1908. La FIGC ha inoltre comunicato, in riscontro alla richiesta del Sindaco Decaro, che, ai fini della partecipazione di una squadra di calcio rappresentativa della Città di Bari, la Società sportiva candidata per la partecipazione  al campionato di serie D (2018/2019) dovrà presentare:

La giunta comunale ha preso atto della proposta di Piano sociale di zona 2018/20 dell’Ambito territoriale sociale di Bari, presentata dall’assessora al Welfare Francesca Bottalico, così come condivisa con la Cabina di regia territoriale dello stesso ambito. Il Piano sociale di zona è il principale atto di programmazione del welfare che l’ufficio di Piano del Comune di Bari ha predisposto, sulla base delle indicazioni del IV Piano regionale delle politiche sociali 2017/20, attraverso un percorso di progettazione partecipata con il privato sociale, il volontariato laico e cattolico, i sindacati e i partner istituzionali (ASL Bari, città metropolitana, Ministero di giustizia, Scuole, Provveditorato). Il documento si compone di una parte descrittiva e di molteplici allegati e, sulla base di un’analisi dei bisogni sociali presenti nel Piano regionale delle politiche sociale, individua i servizi attivi e quelli da att

]]>
Fri, 20 Jul 2018 16:08:00 +0100
Bari dopo 32 anni chiude un tempio del calcetto: il Green Park di via Fanelli http://www.barinedita.it/cronaca/n3265-bari-dopo-32-anni-chiude-un-tempio-del-calcetto--il-green-park-di-via-fanelli Bari dopo 32 anni chiude un tempio del calcetto: il Green Park di via Fanelli

BARI – È uno dei più “antichi” impianti di calcetto della città: attivo dal 1986, prima con il nome di “Club Paradiso” e poi con quello di “Green Park”. Ma dal 30 maggio scorso il centro sportivo barese è in fase di smantellamento: è stato infatti chiuso dopo 32 anni di storia.  Se si passa da via Fanelli ciò che si può notare è il cancello serrato della struttura da cui si intravedono porte smontate, recinzioni arrotolate per terra e spogliatoi disfatti. «Purt

]]>
Thu, 28 Jun 2018 12:54:00 +0100
Bari in corso Italia si trova una "baraccopoli": ci vivono da un mese 7 pakistani http://www.barinedita.it/cronaca/n3243-bari-in-corso-italia-si-trova-una-equot;baraccopoliequot;--ci-vivono-da-un-mese-7-pakistani Bari in corso Italia si trova una "baraccopoli": ci vivono da un mese 7 pakistani

BARI – Dormono all’interno di “letti” fatti di cartone, lavandosi con delle lattine d’acqua e facendo i propri bisogni dietro le colonne. Quella di cui stiamo parlando è la “baraccopoli” messa su da alcuni pakistani in corso Italia, sotto i pilastri della ferrovia sopraelevata. Siamo nel Libertà, il rione

BARI - «Ero sempre abbronzato, indossavo abiti firmati e andavo spesso in vacanza in Sud America. Ora sono depresso, senza fissa dimora e con due figli che si vergognano di me». Sono le drammatiche parole di M., odontotecnico barese di 64 anni che da otto mesi vive in una sala d'attesa del Policlinico, dopo essere rimasto senza famiglia, casa e lavoro. Quando lo incontriamo, al piano terra del padiglione Asclepios, veste un paio di jeans e una polo bordeaux, mentre i suoi occhi celesti risaltano su un volto trasandato e segnato da un'in

]]>
Mon, 21 May 2018 13:18:00 +0100
Bari la coppia torna a vivere nel camper: Il Comune ci aveva spedito tra i drogati http://www.barinedita.it/cronaca/n3229-bari-la-coppia-torna-a-vivere-nel-camper--il-comune-ci-aveva-spedito-tra-i-drogati Bari la coppia torna a vivere nel camper: Il Comune ci aveva spedito tra i drogati

BARI – Nel gennaio scorso vi raccontammo la storia di Giuseppe e Benedetta, una coppia di baresi costretta a vivere in un camper parcheggiato in uno spiazzo tra la chiesa di San Sabino e Parco Perotti. Subito dopo la pubblicazione del nostro articolo, l’assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico, ci mise però a conoscenza del fatto che i due avevano «accettato sostegno» ed erano stati accolti «in una struttura individuata in rete tra assessorato e servizi socio educativi territoriali del Municipio di residenza». Sembrava quindi che fosse stata messa fine a qu

]]>
Tue, 15 May 2018 12:23:00 +0100
Bari lavori in corso all'Odeon: ma e mistero sul futuro dello storico cinema http://www.barinedita.it/cronaca/n3223-bari-lavori-in-corso-all-odeon--ma-e-mistero-sul-futuro-dello-storico-cinema Bari lavori in corso all'Odeon: ma e mistero sul futuro dello storico cinema

BARI – Lo storico cinema Odeon sta rinascendo? La domanda sorge spontanea visto che da qualche giorno l’ex sala presente in via Re David, nel quartiere San Pasquale di Bari, è oggetto di lavori di “cambio di destinazione d’uso”, come si legge sul cartello presente all’ingresso. Il problema però è che non è dato sapere cosa sorgerà al posto del cinema chiuso ormai dal giugno del 2009.   Lo abbiamo chiesto in primis agli operai, che però hanno risposto frettolosamente: «Non lo sappiamo, ci hanno detto solo di eseguire&r

]]>
Wed, 2 May 2018 12:45:00 +0100
Foggia in 40mila per celebrare le vittime delle mafie: Ma ricordare non basta http://www.barinedita.it/cronaca/n3178-foggia-in-40mila-per-celebrare-le-vittime-delle-mafie--ma-ricordare-non-basta Foggia in 40mila per celebrare le vittime delle mafie: Ma ricordare non basta

FOGGIA - «Non è una marcia, un evento o una cerimonia fine a se stessa, ma un degno momento di riflessione per un impegno quotidiano contro la criminalità organizzata». Parole del 73enne don Luigi Ciotti, fondatore di Libera, associazione antimafia che oggi ha attirato a Foggia 40mila persone per celebrare la “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo di tutte le vittime innocenti delle mafie”. (Vedi foto galleria) Giunta alla 23esima ed

]]>
Wed, 21 Mar 2018 13:32:00 +0100
A Bari ''Una vita da social'': il truck della Polizia contro cyberbullismo e sextortion http://www.barinedita.it/cronaca/n3183-a-bari---una-vita-da-social----il-truck-della-polizia-contro-cyberbullismo-e-sextortion A Bari ''Una vita da social'': il truck della Polizia contro cyberbullismo e sextortion

BARI – Un colorato truck lungo 17 metri (nella foto) posizionato davanti al palazzo della Prefettura di Bari: è ciò che è possibile notare oggi se si passeggia su corso Vittorio Emanuele. Il tir si trova lì per l’iniziativa "Una Vita da Social", progetto messo in atto dalla Polizia Postale in città italiane e rivolto soprattutto ai minorenni, coloro che sono maggiormente vittime di fenomeni come il cyb

]]>
Tue, 20 Mar 2018 13:23:00 +0100
Di fronte a Pane e Pomodoro c'e un camper: ci vive una coppia di baresi da 2 anni http://www.barinedita.it/cronaca/n3120-di-fronte-a-pane-e-pomodoro-c-e-un-camper--ci-vive-una-coppia-di-baresi-da-2-anni Di fronte a Pane e Pomodoro c'e un camper: ci vive una coppia di baresi da 2 anni

BARI – «Ho comprato il camper quando ancora avevo un lavoro, volevo usarlo per passare le vacanze al mare. E oggi purtroppo questo mezzo è diventato la nostra casa». Chi parla è il 48enne barese Giuseppe, l’uomo che assieme alla moglie Benedetta vive da due anni e mezzo nel parcheggio che si trova tra la chiesa di San Sabino e Parco Perotti. I due, rimasti senza lavoro e abitazione, sono infatti stati costretti a trasferirsi nel loro caravan, dove mangiano, dormono e passano la loro vita. (Vedi foto galleria) L'area di sosta si trova in via Caduti del 28 luglio 1943, p

]]>
Tue, 23 Jan 2018 13:10:00 +0100
Il ''pomeriggio da paura'' di una barese: in 20 minuti subisce incidente e rapina http://www.barinedita.it/cronaca/n3104-il---pomeriggio-da-paura---di-una-barese--in-20-minuti-subisce-incidente-e-rapina Il ''pomeriggio da paura'' di una barese: in 20 minuti subisce incidente e rapina

BARI – Viene speronata da un tir, va fuori strada, per riprendersi dallo shock entra in un bar e si ritrova nel bel mezzo di una rapina a mano armata. Il tutto in 20 minuti. E’ l’incredibile avventura capitata a M. (nella foto di spalle), una 69enne barese che il 27 dicembre scorso aveva deciso semplicemente di andare a comprare delle medicine per suo marito. Uscita di casa intorno alle 18.30, la signora, residente a Santo Spirito, ha imboccato la statale 16 in direzione nord per recarsi in una farmacia di

BARI – Praticamente identica all’originale, solo più corta e stretta. E’ la “nuova” banconota contraffatta da 10 euro che sta circolando a Bari e provincia. Noi l’abbiamo avvistata e fotografata in un panificio di Triggiano, mentre veniva rifiutata da una cassiera a un inconsapevole signore (nell'immagine). Perché ormai si falsifica tutto: non solo i “classici” tagli da 50 e 20 euro, ma anche le più piccole banconote da 10. Si gioca probabilmente sul fatto che in pochi si metterebbero a controllare (magari con macchinette ad hoc) la veridicità di cartamonete di valore così basso. La banconota “rifalda”, del resto, appare uguale a quella stampata dalla Banca d'Italia. Di diverso ha la striscia olografica (muovendola non si vede il simbolo dell’euro) e soprattutto la

]]> Wed, 25 Oct 2017 13:10:00 +0100 Auto bruciate preti che spariscono: e mistero a Triggiano. Ma la Chiesa tace http://www.barinedita.it/cronaca/n2991-auto-bruciate-preti-che-spariscono--e-mistero-a-triggiano.-ma-la-chiesa-tace Auto bruciate preti che spariscono: e mistero a Triggiano. Ma la Chiesa tace

TRIGGIANO – Nessuno che parla, nessuno che spiega, nessuno che chiarisce. Da giorni la comunità parrocchiale triggianese di San Giuseppe Moscati (nella foto) vive nel dubbio. I fedeli infatti non capiscono perché il proprio prete, il 46enne don Valentino Campanella, abbia abbandonato la chiesa per più di una settimana, sostituito dal vicario del vescovo Domenico Ciavarella. Tutto è iniziato dopo l’episodio avvenuto nella notte tra il 25 e il 26 agosto, quando per cause misteriose l’automobile del sacerdote è stata incendiata. Da quel momento Campanella è sparito, per ritornare solo lunedì 4 settembre. I giornali locali hanno attribuito il rogo al presunto impegno an

]]>
Tue, 5 Sep 2017 08:53:00 +0100
Noicattaro la storia di Nicola: abbandonato da tutti vive da due anni in un tugurio http://www.barinedita.it/cronaca/n2985-noicattaro-la-storia-di-nicola--abbandonato-da-tutti-vive-da-due-anni-in-un-tugurio Noicattaro la storia di Nicola: abbandonato da tutti vive da due anni in un tugurio

NOICATTARO – Pochi denti, barba e capelli brizzolati e soprattutto un triste sguardo perso nel vuoto. Si presenta così il 54enne Nicola Taranto quando lo incontriamo a Noicattaro per farci raccontare la sua storia di miseria e di solitudine. Perché come il triggianese Piero, anche Nicola vive da due anni in un casolare di campagna abbandonato, nella sporcizia e senza la disponibilità di acqua, luce e gas. (Vedi foto galleria) «Sono nato e cresciuto a

BARI – Bari protagonista assoluto del mercato di gennaio. In un mese la squadra biancorossa è stata praticamente rivoluzionata: via 10 giocatori e dentro altrettante nuove pedine, più tre giovani (Furlan, Montini e Parker) girati in prestito al Monopoli.  Il tecnico Colantuono avrà a sua disposizione varie opzioni per schierare la squadra in campo, anche se viste le caratteristiche dei calciatori in rosa appare probabile il ricorso al modulo 4-3-1-2 o 4-2-3-1. Vedremo. Nel frattempo conosciamo i nuovi acquisti del Bari. Daniel Offredi (portiere) - Ventotto anni, proveniente dall’Avellino, Offredi sarà il portiere di riserva al posto del poco affidabile Ichazo. Dovrebbe costituire una valida alternativa a Micai. Non è un portiere “spettacolare” ma abbastanza sicuro e sa giocare gestire la palla con i piedi. ]]> Wed, 1 Feb 2017 11:59:00 +0100 Triggiano la storia di Piero: vive in mezzo ai rifiuti senza acqua luce e gas http://www.barinedita.it/cronaca/n2750-triggiano-la-storia-di-piero--vive-in-mezzo-ai-rifiuti-senza-acqua-luce-e-gas Triggiano la storia di Piero: vive in mezzo ai rifiuti senza acqua luce e gas

TRIGGIANO – Ci sono zero gradi e nevica. Ma lui è abituato a vivere così, sempre all’aria aperta, appoggiandosi a una vecchia casa inabitata, senza luce elettrica, acqua potabile e riscaldamento. E in mezzo ai rifiuti. Non è una storia d’altri tempi, accade ai giorni nostri e sotto gli occhi inerti di tutto il paese. Parliamo del 51enne Piero, che vive da otto anni nella campagne che circondano via Marina Vecchia a Triggiano. È un omone alto e ben piazzato, ricoperto di tatuaggi, anelli, bracciali e con la barba e i lunghi capelli completamente grigi.

BARI – Auguri a Luca Medici in arte Checco Zalone. Stamattina intorno alle 9.30 sua moglie Mariangela ha dato alla luce la piccola Greta. La bimba è nata nella clinica Santa Maria di Bari. Il popolare comico diventa così papà per la seconda volta: dopo Gaia nata l’8 febbraio del 2013, ecco un’altra femminuccia che avrà le stesse iniziali della sorella maggiore.

]]> Thu, 12 Jan 2017 11:28:00 +0100 Monopoli: una sbarra nega l’accesso a “Scaletta” la spiaggia dei bimbi http://www.barinedita.it/cronaca/n2528-monopoli--una-sbarra-nega-l’accesso-a-“scaletta”-la-spiaggia-dei-bimbi Monopoli: una sbarra nega l’accesso a “Scaletta” la spiaggia dei bimbi

MONOPOLI – Fra tutte le 19 calette di Monopoli sud era quella preferita dalla mamme, vista l’acqua poco profonda, l’ombra offerta dalle grotte naturali alle sue spalle e la protezione dal vento di maestrale regalata da un’alta parete rocciosa.  “Scaletta” ha da sempre rappresentato la spiaggia-rifugio per i bambini, che qui potevano nuotare al sicuro sotto l’occhio comunque vigile dei genitori. Parliamo al passato perché dal maggio scorso la strada che portava a questa pittoresca spiaggia è stata chiusa alle auto: una sbarra ne vieta l’accesso e un cartello recita: “Proprietà privata”. (Vedi foto galleria)]]> Wed, 22 Jun 2016 11:21:00 +0100