Letto: 679 volte | Inserita: martedì 18 settembre 2018 | Visitatore: Carmela

Fare attività di Acquagym è consigliabile nel caso in cui si soffra di ernia dorsale?

L’esercizio fisico non è in generale sconsigliato in presenza di ernia del disco. A fare la differenza è la sintomatologia. Se l’ernia del disco è sintomatica, è indispensabile fermarsi e procedere al trattamento medico o, nei casi gravi, neurochirurgico.  

In presenza di ernia asintomatica bisogna prestare attenzione al tipo di esercizio fisico praticato. Tra tutti i tipi di sport, cyclette, pilates e nuoto sono quelli che si sono dimostrati più efficaci perché allungano e tonificano la muscolatura del rachide. Anche le semplici camminate possono aiutare a superare il dolore.

L’acquagym può essere praticata ma attenzione ai salti e ai balzi che potrebbero sicuramente arrecare sollecitazioni all’apparato discale. Sport che prevedono movimenti in rotazione e compressione, caricando il rachide e comprimendo i dischi intervertebrali (sollevamento pesi, pugilato, lotta, arti marziali, calcio, pallacanestro), non sono invece consigliati. 

Risponde

RICCARDO GUGLIELMI – Medico cardiologo sportivo Specialista in malattie dell’apparato cardiovascolare e cardioangiochirurgia, è stato Direttore della Cardiologia Ospedaliera “Luigi Colonna” del Policlinico di Bari e docente di cardiologia presso la Scuola di specializzazione in medicina dello Sport dell’Università di Bari.

FAI UNA DOMANDA

Nome
Codice di controllo
Commento
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved