Il delitto del Palazzo della Gazzetta

Il più grande e doloroso delitto architettonico compiuto a Bari fu l’abbattimento dell’imponente “Palazzo della Gazzetta” in piazza Aldo Moro (all’epoca piazza Roma), avvenuto in una notte dell’agosto del 1982. Un triste episodio di cui chiunque sia nato successivamente agli anni 80 non può avere memoria, visto che le uniche reliquie sopravvissute alla follia distruttrice sono i quattro poderosi telamoni inginocchiati conservati ancora oggi all’interno dell’androne del palazzo del Comune
Dove: Bari
Notizia collegata: La storia del grande scempio: la distruzione dell'antico Palazzo della Gazzetta
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved