Bari, la madre di giorno

«Inseriamo il bimbo in un ambiente protetto, dove entrando in contatto con un gruppo ristretto di coetanei può sviluppare appieno le proprie potenzialità». Parole della 35enne spagnola Marièn Encarnaciòn, che da settembre scorso ha portato a Bari il progetto “madre di giorno”. Si tratta di un’alternativa al nido o all’asilo primavera: prevede che piccoli fino ai 3 anni di età siano ospitati non in una struttura, ma in una vera e propria casa, con tanto di cucina, salotto e veranda (foto di Luca Carofiglio)
Dove: Bari
Notizia collegata: Una casa al posto dell'asilo: č la "madre di giorno". «I bimbi cosě sono piů protetti»
Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved