di Cassandra Capriati

I 18enni “Mannaggias”: «Giriamo sketch comici legati alla quotidianità dei baresi»
BARI – Sono di Bari, hanno 18 anni, vanno ancora a scuola e nel tempo libero creano brevi video con cui affrontano in maniera comica piccole situazioni quotidiane, come “quando ti siedi sul divano, ma il telecomando è sulla tv”. Il loro lavoro piace, tanto da raccogliere migliaia di visualizzazioni sui social network. Parliamo di Giuseppe Del Frassino e Stefano Guglielmi, in arte i “Mannaggias” (nella foto). Li abbiamo incontrati.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Quando e come avete iniziato?

È partito tutto nell’ottobre dello scorso anno. Inizialmente facevamo video solo per farli vedere ai nostri amici che li trovavano divertenti. Poi abbiamo pensato che se facevano ridere loro potevano rallegrare anche una fascia più ampia di pubblico. Così abbiamo provato a mettere i nostri primi scherzi su Facebook e la risposta è stata buona. Da lì abbiamo deciso di continuare girando un video a settimana.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Siete partiti con degli scherzi...

Sì, noi li chiamavamo “esperimenti sociali”: intervistavamo i baresi facendo loro domande legate a un tema che poteva dare risvolti divertenti, oppure avvicinavano persone facendo finta di avere qualche strana malattia, per capire come avrebbero reagito. Poi abbiamo deciso di abbandonare questo filone per concentrarci su sketch che trattano di argomenti legati alla quotidianità.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Per esempio?

Uno dei nostri preferiti è “Quando i tuoi amici vedono che hai le gomme”, in cui non facciamo in tempo ad aprire un pacchetto di chewingum che ci ritroviamo inseguiti da una folla di persone che pretendono una gomma da masticare. È chiaro che si tratta di un’esagerazione, ma è un po’ ciò che succede realmente quando si tenta di mettersi in bocca in santa pace un dolciume.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Come nascono le vostre storie?

Passando buona parte della giornata insieme e cercando di prendere spunto da ciò che ci accade per poi rielaborarlo in chiave comica. Ad esempio il video “Quando ti cade il telefono a terra” è nato proprio in seguito alla caduta di uno dei nostri smartphone.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.


 E i video chi li gira?

Stefano si occupa di regia e montaggio, poi se c’è qualche scena in cui veniamo inquadrati entrambi chiediamo a un amico di aiutarci e filmarci.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Quante visualizzazioni raggiungono in media i vostri sketch?

Più o meno 500mila, però c’è “Quando ti distrai nell’ora di matematica” che è stato visto da quasi 3 milioni di persone.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Conoscete i youtubers Nirkiop e le loro web series? Che cosa vi differenzia da loro?

Li conosciamo. I loro video sono molto più lunghi e poi il format è diverso perché loro offrono diversi punti di vista di una stessa situazione. I nostri invece sono molto brevi (difficilmente raggiungono il minuto) e forniscono un solo punto di vista della vicenda: il nostro, che spesso però riflette il pensiero comune.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Ultima domanda: perché vi siete dati il nome di “Mannaggias”?

(Risponde Stefano) Eravamo seduti in un bar con lo scopo di trovare un nome al nostro duo e avevamo deciso che non ci saremmo mossi da lì fin quando non lo avessimo trovato. Inutile dire che dopo un’ora di ricerca e proposte non avevamo trovato un’idea che fosse buona. Ma a un certo punto Giuseppe per la frustrazione esclama: “Mannaggia!”. Qualcosa è scattato e tutto è iniziato.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Qui la pagina Facebook dei Mannaggias. Nel video, lo sketch “Malattie tra la gente a Bari”



© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Cassandra Capriati
Scritto da
lunedì 23 maggio 2016
Lascia un commento
  • Enzo Mansueto - Gentile Cassandra Capriati: cos'è lo "schetch"? Si ripete il termine più volte, nel titolo e nel testo.
  • 
  • BARINEDITA - Lo sketch è una breve scenetta comica o comunque di contenuto leggero, interpretata da uno o più attori. Saluti
  • 

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved