di Dominga D'Alano

Camera 133: «Non ci interessa la fama, ma arrivare all'anima di chi ci ascolta»
BARI- Davide Pepe, in arte "Dado" è il cantante dei “Camera 133”, una band dalle sonorità pop-rock nata nel 2010 dall’incontro tra il performer e Vito Decarolis (alla chitarra), Gianluca “Jabe” Belviso (al basso),  Francesco “Ciccio” Conversano (alla batteria), Tommaso “Tom” Pomentale (alle tastiere e synth). Nel 2011 il gruppo ha vinto il festival “Music Flash” e si è classificato primo al concorso online “Next generation”.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
Il vostro è un nome insolito...
 
Ci piaceva il significato del termine. La camera fisica è un luogo intimo e personale, ma anche il posto in cui custodiamo i sentimenti, positivi e negativi. E poi, la camera per noi musicisti è la sala delle prove, il posto nel quale ci confrontiamo e in cui nascono i nostri brani. Il “133” è proprio il civico dove questa si trova.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
Ognuno di voi proviene da esperienze musicali diverse. Cosa vi unisce?
 
Essersi incontrati dopo aver suonato in altri gruppi ha rappresentato per noi un momento di crescita sia a livello musicale che personale. Quello che ci accomuna è l’amore per il rock italiano. Inoltre, la particolarità del genere, il pop-rock, consente a tutti i componenti della band di trovare il proprio spazio all’interno di unico progetto comune.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
Tu sei chitarrista, cantante, autore di testi e musiche. Dove nascono le storie che racconti?

 
I nostri brani vengono alla luce spontaneamente: può nascere prima il ritmo e la melodia o viceversa, la storia e l’idea. Quando questo avviene mi bastano una chitarra e una penna. Una volta che ho messo giù il testo e la musica, è la band, tutta insieme, che arrangia il pezzo: un fondamentale momento di coesione e condivisione per noi.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
La situazione del panorama musicale pugliese?
 
La nostra regione ultimamente sta promuovendo iniziative interessanti, ma se da una parte bisogna potenziare gli eventi che già ci sono, dall’altra non bisogna smettere di creare e promuovere iniziative che diano sempre nuovi spazi alla musica emergente.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 
Fare il musicista costa?
 
Suonare costa moltissimo: sala prove, strumentazione, registrazioni e spostamenti: tutto ha un prezzo e purtroppo le entrate, per chi come noi scrive e suona inediti, sono sempre meno. Ma rimane la passione. Non cerchiamo la fama, ma vogliamo comunicare, sempre e comunque. Certo, riuscire a diffondere la tua musica è sempre un gran piacere, ma non è la precondizione per coltivare una passione. Vogliamo “solo” arrivare all’anima di chi ci ascolta.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.

Il video di "Dove ci sei tu":


.Notizia pubblicata sul portale barinedita.it e di sua proprietà.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA Barinedita



Scritto da
venerdì 12 ottobre 2012
Lascia un commento

Powered by Netboom
BARIREPORT s.a.s., Via Fiume 18/20
70127 Bari (BA) - Copyright BARIREPORT s.a.s. All rights reserved